ROI - Registro degli Osteopati d'Italia

R.O.I. come ORGANO ISTITUZIONALE E RAPPRESENTATIVO esclusivamente DEGLI OSTEOPATI PROFESSIONISTI

Il Registro degli Osteopati d’Italia (ROI) è una ’Associazione privata senza fini di lucro operante ai sensi dell’art. 36 e successivi del Codice Civile. A livello nazionale è ’ l’ associazione di categoria più rappresentativa e più antica del settore, svolge attività di autoregolamentazione, autodisciplina, rappresentanza, coordinamento, indirizzo e governance del sistema educativo, deontologico, culturale e professionale al quale si iscrivono gli osteopati diplomati.

Nasce nel 1989 a Chieti sulla scia della crescente diffusione dell'Osteopatia in Italia, con l'obiettivo di stimolare la diffusione, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio storico e culturale dell'Osteopatia nel nostro Paese, perseguendo la qualità più elevata della ricerca, dell'aggiornamento e della formazione culturale e professionale dei suoi Associati a garanzia della qualità della prestazione offerta alla popolazione.
Per garantire la qualità e la sicurezza dei cittadini che si rivolgono all'Osteopatia per il mantenimento del proprio stato di salute, sin dalla sua fondazione, il ROI ha lavorato per stimolare il dibattito legislativo finalizzato al riconoscimento giuridico dell'osteopata quale nuova professione sanitaria ed alla regolamentazione dell'Osteopatia.